IMPARO CON LO YOGA

Progetto rivolto ai ragazzi dai 14-16 e 17-20 anni

Lo Yoga è una disciplina millenaria, eppure estremamente moderna e attuale, che promuove la consapevolezza corporea, la concentrazione e il rilassamento, dona calma interiore e rafforza le difese naturali e immunitarie. Lo yoga è una pratica adatta a qualsiasi individuo, adulti, bambini o adolescenti per migliorare l’attenzione, la coordinazione e propriocezione del corpo, la gestione delle emozioni, il lavoro di gruppo, l’osservazione dell’altro e la cooperazione, la creatività.
Nella versatilità e adattabilità della pratica yoga, trova spazio il progetto “IMPARO con lo YOGA: sviluppare calma, concentrazione, forza di volontà nello studio”.

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON SHANTA PANI GENOVA NERVI 

https://www.shantapanischool.com/genova-nervi/orari-e-contatti-genova-nervi/


Il nostro rapporto con la dimensione tempo è tra gli aspetti più rappresentativi che caratterizzano il mondo e il modo incredibili in cui viviamo; l’affermazione della rapidità in ogni ambito, guidata dalle tecnologie che fanno ormai parte del quotidiano di ogni ragazzo, anche in ambito scolastico, si riflette soprattutto nel rapporto con loro stessi, i loro pensieri, le loro emozioni; come conseguenza l’attuale percezione della realtà  ha inevitabilmente allontanato i giovani da un qualsiasi feedback emozionale e corporeo, indispensabile per trovare strategie, pianificare, esplorare le proprie risorse.

Inoltre a scuola gli viene richiesto:

  • Di restare attenti, concentrati, per molte ore di seguito; questo richiede moltissima energia, i ragazzi ce l’hanno, però non sanno come gestirla, la loro è spesso un’energia agitata, che si disperde sul contorno anziché essere focalizzata sull’obiettivo.
  • Di non distrarsi; sappiamo che la nostra mente di norma è vagante per il 20-40 % del tempo, ma recenti studi hanno evidenziato come l’uso prolungato al computer, video games, social network ha ridotto notevolmente i tempi di attenzione.
  • Di gestire due tipi di distrazioni, quelle sensoriali e quelle emotive. Moltissimi ragazzi hanno a che fare sempre di più con stati di ansia legati alle prestazioni scolastiche, mentre molti ragazzi, in particolare DSA, registrano gli stimoli sensoriali, visivi e uditivi centinaia di volte di più rispetto ai loro compagni.
  • Di focalizzare l’attenzione, in maniera intenzionale, su determinati stimoli (possibilmente per un tempo prolungato) e non su altri. Per portare a termine qualunque compito, concentrare la mia attenzione su qualcosa, devo essere capace di inibire una moltitudine di altri stimoli, devo saper separare ciò che è importante da ciò che non lo è. Inoltre devo sapermi rilassare, fisicamente e mentalmente, per ricaricarmi. Come un muscolo sottoposto a un lavoro eccessivo, anche la nostra attenzione fortemente concentrata si affatica

FINALITA’

Il progetto è mirato a dare un utile supporto ai ragazzi nella gestione delle loro emozioni, nell’imparare tecniche per sviluppare attenzione e concentrazione, nel poter apprendere cosa fare in situazioni particolarmente stressanti o emotivamente impegnative, sia a scuola che nella vita quotidiana, e sviluppare forza di volontà nel raggiungere i propri obiettivi. Tutte le tecniche apprese e il graduale processo di trasformazione verso una più alta consapevolezza di sé, del proprio corpo, emozioni, pensieri, saranno finalizzati anche al processo di apprendimento scolastico, per il quale si affronteranno in gruppo diverse tematiche.

MODALITA’

Le attività proposte verranno svolte IN GRUPPO, per favorire quel vitale scambio sociale fondamentale al benessere dell’essere umano, e in particolar modo dei ragazzi; l’energia del gruppo è un potente strumento di condivisione e trasformazione, se guidata da mediatori esperti; l’insegnante di yoga guida e orienta le esperienze dei ragazzi e il gruppo accoglie ciò che siamo pronti a lasciare andare; rende l’esperienza condivisibile e aiuta a darle in questo modo un significato; aiuta a mettersi in gioco attraverso una “sana” competizione in cui ciascuno può esprimere le sue potenzialità.

Parte delle attività saranno svolte ALL’APERTO per poter attivare al massimo i processi di ossigenazione e ricarica energetica, fondamentali dopo questo anno che ci ha visto costretti al chiuso e all’uso delle mascherine, e in minor parte AL CHIUSO relativamente alle pratiche che necessitano di silenzio e pace.

Ogni lezione ha la durata di 1h 15’ e verrà svolta il SABATO MATTINA dalle ore 11 alle ore 12,15.

 DOVE

Verranno alternate lezioni all’aperto AI PARCHI DI NERVI, e in riva al mare.
Per quanto riguarda le lezioni al chiuso verranno svolte nella sede dell’Associazione Educere in Via Pisa 21/1, rispettando i distanziamenti previsti per il contenimento del Covid-19

DESCRIZIONE

Le tematiche affrontate nell’arco di due mesi saranno le seguenti:

  • Lavoro su centratura e flessibilità della colonna > trovare il proprio centro, cosa significa essere centrati
  • Benefici di una corretta respirazione sul nostro organismo, la nostra attenzione e concentrazione
  • Sequenze per equilibrare l’emisfero cerebrale destro e sinistro
  • Tecniche per il controllo della propria energia: come disporre di un’energia “calma” che mi permetta di raggiungere i miei obiettivi
  • Meditazioni e visualizzazioni guidate a supporto dell’autofiducia e quindi autostima, per un miglior raggiungimento dei propri obiettivi nell’ambito scolastico e personale
  • Saper usare il ritmo del respiro per unire corpo e mente
  • Uso consapevole delle affermazioni
  • Esplorare i propri limiti con consapevolezza
  • Fare esperienza corporea di ordine-sequenza-tempo per sviluppare cognitivamente i requisiti necessari all’apprendimento della matematica e delle materie scientifiche
  • Sperimentare il rilassamento fisico, mentale ed emotivo e imparare a riprodurlo in situazioni stressanti
  • Sviluppare flessibilità fisica e mentale

NOTA: Come per qualunque processo di apprendimento, per ottenere risultati e modificazioni stabili e durature, è necessaria una pratica intensiva e continuata nel tempo.

Questo progetto mira a una iniziale presa di consapevolezza da parte dei ragazzi delle possibili risorse dentro loro stessi, fornendogli al contempo strumenti da usare anche in autonomia.

INSEGNANTI

Cavallo Claudia, insegnante Yoga certificata YOGA ALLIANCE per adulti e bambini

Francesca Piga, insegnante Yoga certificata YOGA ALLIANCE per adulti e bambini

PER INFORMAZIONI:

 Telefona al 327 4027438 oppure 010 4550635 o scrivi a educere.associazione@gmail.com